Important message: Due to recent site outage we are still restoring full functionality to Authorea powered sites. Please bear with us until full functionality is restored

loading page

Desalinizzazione  dell’acqua salmastra mediante un prototipo di deionizzazione capacitiva assemblato  in laboratorio: valutazione delle prestazioni e dell’efficienza energetica            
  • Ciro Della Monica
Ciro Della Monica

Corresponding Author:[email protected]

Author Profile

Abstract

L'acqua è una risorsa preziosa e limitata che deve essere protetta e gestita in maniera sostenibile. L’aumento della popolazione, il miglioramento degli standard di vita e l'espansione dell'agricoltura irrigua hanno causato un notevole aumento della domanda globale di acqua. In alcune zone del mondo dove scarseggia la risorsa idrica è indispensabile andare a purificare le acque salmastre o marine per colmare il deficit idrico. Motivo per cui è costantemente attiva la ricerca di nuove tecnologie più prestazionali e maggiormente sostenibili per la desalinizzazione dell’acqua salata presente sulla terra. Negli ultimi anni sta ricevendo un significativo interesse scientifico una nuova tecnologia basata su dispositivi elettrochimici (batterie e super condensatori): la deionizzazione capacitiva (CDI). In laboratorio è stato assemblato un prototipo di pila CDI a 9 celle costituito da elettrodi in feltri di grafite e ne sono state analizzate le  prestazioni e l'efficienza energetica.
04 Dec 2021Submitted to Tecnologie per l'ambiente
06 Dec 2021Editor invited a reviewer
06 Dec 2021Editor invited a reviewer
06 Dec 2021Editor invited a reviewer
06 Dec 2021Review Report #3 received
10 Dec 2021Review Report #2 received
13 Dec 2021Review Report #1 received
03 Aug 2022Published in Tecnologie per l'ambiente
L'articolo è scritto e strutturato molto bene Submit Review Report.  
L'articolo risulta essere nel complesso molto ben strutturato, necessita però di alcune minori revisioni. In maniera particolare vanno aggiunte delle references e va rivisto l'abstract, risulta essere troppo lunga l'introduzione sulla tematica e meno pungente e concreta quello sull'intro della tecnologia che è stata messa in atto. Infine la figura 1, manca una didascalia, mentre le altre sono da correggere, va inserito anche l'anno di pubblicazione. 
l presente articolo discute in maniera chiara della tecnologia CDI per il trattamento dell'acqua salmastra. Rileggi per modificare alcune parole tradotte letteralmente dall'inglese.La Fig 1 prima dell'introduzione deve essere spostata alla fine del testo del paragrafo 1. Introduzione.