loading page

Contaminanti emergenti nelle acque reflue: una bomba da disinnescare
  • Annateresa Scarpa
Annateresa Scarpa
Author Profile

Abstract

La presenza di antibiotici e farmaci nelle acque reflue è un problema attuale dal grande impatto ambientale, soprattutto sul comparto idrico. Infatti, determinanti quali impianti di trattamento delle acque reflue, effluenti ospedalieri ed attività civili ed industriali generano pressioni quali scarichi, applicazioni dirette di farmaci in acquacoltura, scoli di letame e liscivazioni in discarica che, se non controllate, comportano impatti sugli ecosistemi tali da non perseguire una politica di sviluppo sostenibile. 
Tra i farmaci presenti, quello più rilevato negli UWTP è il diclofenac (DCF). Per la sua completa rimozione bisogna utilizzare trattamenti avanzati: si ricorre all'impiego di processi ad ultrasuono (US), all’ozonizzazione (O3) e alla loro combinazione (US+O3).
Gli US hanno una migliore efficienza in termini di rimozione rispetto all’O3, inoltre il processo combinato produce un degrado molto più elevato, soprattutto a basse durate, grazie allo sviluppo di radicali liberi.  

Peer review timeline

20 Sep 2020Submitted to Tecnologie per l'ambiente
21 Sep 2020Editor invited a reviewer
21 Sep 2020Editor invited a reviewer
21 Sep 2020Editor invited a reviewer
21 Sep 2020Review Report #2 received
04 Oct 2020Review Report #1 received
19 Oct 2020Reviewer #3 has been removed by the editor
20 Oct 2020Published in Tecnologie per l'ambiente
Domenico Giaquinto posted a review
Rivedere l'abstract in quanto risulta poco chiaro.Specificare meglio quale possono essere le fonti che provocano la presenza di antibiotici nelle acque reflue urbane e di conseguenza negli scarichi di tali impianti.Rivedere questo concetto: Il farmaco più rilevato è il diclofenac (DCF), potenzialmente dannoso per la vita umana. Il diclofenac non è dannoso per la vita umana in quanto viene usato per curare determinate patologie.Rivedere anche la parte finale in quanto stai facendo uno studio partendo da una revisione della letteratura non è un tuo
Domenico Giaquinto posted a review
OverallL'articolo nel complesso risulta ben eleborato, tuttavia necessita di alcune revisioni da implementare. Il titolo è molto aggressivo per questo tipo di rivista, ma efficace, scrivere Contaminanti e non ContaMINAntiAbstractIl primo periodo non è molto chiaro in particolare la seguente affermazione: "  Diverse sono le origini di tale presenza: impianti di trattamento delle acque reflue, nonché fonti come scarichi ed acquacoltura".  Dagli studi effettuati ? Quali studi? Diclofenac: effetti del suo impiego e tecniche di rimozioneSenza troppi giri di parole, contaminanti emergenti non dire: