loading page

Italia Minore si Svela: conservazione e innovazione per rivitalizzare i borghi
  • Anna Landi
Anna Landi

Corresponding Author:[email protected]

Author Profile

Abstract

Italia Minore si Svela, nasce per sensibilizzare principalmente i giovani e la collettività, alla cultura per la tutela e riconoscimento del bene comune. Promuovendo iniziative per la gestione, conservazione e fruizione delle meravigliose ricchezze dei piccoli territori. Non solo per il recupero del patrimonio e delle infrastrutture, ma della vocazione specifica dei luoghi, su cui costruire un'azione di ripopolamento che sia duratura e sostenibile. Ho posto l'attenzione sulle problematiche relative allo spopolamento, segnalando le cause che mettono a rischio il patrimonio dei piccoli comuni e promuovendo comportamenti virtuosi, multidisciplinari, che nel tempo sono risultati efficaci nell'azione di tutela, gestione e valorizzazione dei beni culturali minori. Un' opportunità per valorizzare le attività esistenti e attivarne di nuove. L'esperienza del lockdown, causa pandemia Covid-19, ha agevolato l'utilizzo tecnologico di connessione e comunicazione (smart working e DAD), favorendo la ripopolazione di borghi semi-abbandonati. Partendo dai piccoli centri immersi nel verde del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, ho avviato una catalogazione nazionale dei piccoli comuni caratterizzati da intatte identità e peculiarità. Il valore aggiunto nel processo catalogativo risiede nel ruolo attivo assegnato al fruitore, che potrà segnalare un sito contribuendo all'arricchimento del materiale raccolto. La condivisione pubblica consente di divulgare conoscenze utili che rimarranno a disposizione della collettività. Le schede descrittive dei luoghi, realizzate, possono essere utilizzate anche mediante applicazione di tecnologie digitali. Conoscere è il primo passo per svelare realtà di un'Italia minore, ma dal grande fascino.