loading page

Un fenomeno "potenzialmente" pericoloso per la salute pubblica: Le Radiazioni ionizzanti e non
  • Giammarco Gioia,
  • Alessia Mirra
Giammarco Gioia
Author Profile
Alessia Mirra
Author Profile

Abstract

Le radiazioni sono un fenomeno di emissione di energia sotto forma di onde, quest'ultime possono essere: luminose, elettromagnetiche o sonore. Le onde elettromagnetiche vengono distinte, in funzione della frequenza e dell'energia,in radiazioni ionizzanti e radiazioni non ionizzanti.
Le radiazioni ionizzanti sono dotate di un'energia sufficiente a liberare elettroni da atomi, mentre le radiazioni non ionizzanti sono radiazioni elettromagnetiche che non trasportano sufficiente energia per ionizzare atomi e producono principalmente effetti termici.
Nel caso studio da noi analizzato evidenziamo un'importante questione da affrontare: il monitoraggio delle fonti di emissione. Quest'aspetto è diventato sempre più rilevante poiché siamo costantemente immersi in campi generati dai dispositivi elettronici.
Lo scopo finale di tale indagine è sia quello di evidenziare eventuali problemi per la salute dei cittadini sia quello di descrivere il quadro normativo vigente in materia e le fasi metodologiche per l'analisi di questo comaparto in fase di redazione di Studio d'Impatto Ambientale.  

Peer review timeline

31 Dec 2020Submitted to Tecnologie per l'ambiente
01 Jan 2021Editor invited a reviewer
01 Jan 2021Editor invited a reviewer
01 Jan 2021Editor invited a reviewer
01 Jan 2021Editor invited a reviewer
02 Jan 2021Review Report #2 received
04 Jan 2021Review Report #3 received
07 Jan 2021Review Report #1 received
15 Jan 2021Review Report #4 received
09 Apr 2021Published in Tecnologie per l'ambiente
Domenico Giaquinto posted a review
    L'articolo risulta ben elaborato, necessita di revisioni minori.AbstractEffficace e comunicativoIntroduzioneEfficace ma da sintetizzare, possono essere emesse le tabelle relative alla normativaCaso studioDa sintetizzare e le immagini e tabella devono essere di una qualità migliore, si chiede di rielaborarle o rimuoverle.ConclusioneNelle conclusioni non vanno references e devono essee più generali e non concluioni del caso studioReferencesDa rivere la formattazione
Domenico Giaquinto posted a review
L'articolo risulta complessivamente ben strutturato, sebbene l'esposizione non sempre risulta essere molto fluida. Sono presenti piccoli errori ortografici, presumibilmente di “battitura”, un po' in tutto il testo. Le tabelle, le immagini e i riferimenti sono riportati correttamente a meno di qualche eccezione, di seguito indicata. Abstract Sintesi esaustiva che presenta una struttura logica e chiara, tuttavia sono presenti piccoli errori ortografici, come ad esempio: “probli” e “comaparto”.Introduzione: Possibili effetti sulla salute e come limitarli con le norme Anche in tal caso, sono presenti errori ortografici nel
Domenico Giaquinto posted a review
 La lettura dell’articolo permette una buona comprensione dell’argomento trattato. L’articolo in esame risulta essere preciso e ben strutturato, presentando in maniera chiara l’argomento di indagine e gli obiettivi. Le parole chiave e il titolo scelti descrivono efficacemente il contenuto dell'elaborato. Nel testo, però, sono presenti alcuni errori ortografici. AbstractL’abstract presenta chiaramente la struttura dell’articolo, definendo in modo esaustivo e sintetico il contenuto e gli obiettivi del lavoro. Introduzione: Possibili effetti sulla saluta e come limitarli con le norme Tale paragrafo introduce in modo efficace i
Domenico Giaquinto posted a review
L'articolo è ben strutturato nel complesso, ma risulta leggermente prolisso e dispersivo in alcuni punti. Si consiglia di rendere il titolo più attraente e meno scontato. Infine, bisogna correggere alcuni errori di battitura presenti nell'articolo, dovuti sicuramente a disattenzione durante la stesura dell'articolo.Abstract- Introdurre in maniera più chiara il comparto ambientale oggetto di studio- Introdurre il caso studio approfondito in relazione al comparto studiato, in modo da rendere chiaro a lettore di cosa parla l'articolo.Introduzione: possibili effetti sulla salute e come limitarli con le