loading page

Smaltimento illecito dei rifiuti: possibile fonte di alterazione dello stato di qualità dei suoli
  • Federica Pasquarelli,
  • Barbara D'Alessio,
  • Grazia Senese
Federica Pasquarelli
Author Profile
Barbara D'Alessio
Author Profile
Grazia Senese
Author Profile

Abstract

Il comparto suolo e sottosuolo è uno dei comparti che maggiormente viene approfondito per la redazione degli studi di impatto ambientale. La sua caratterizzazione gioca un ruolo fondamentale nell'ambito della disciplina ambientale, sia per definire lo stato preesistente dell'area oggetto di studio, sia per valutare come l'intervento proposto potrebbe alterare tale condizione.
Nel seguente lavoro si descrivono, dunque, gli strumenti utili per rilevare e studiare le principali caratteristiche delle componenti e dei fattori ambientali e si riporta l'analisi di un caso studio relativo ad una vasta area soggetta al preoccupante fenomeno della combustione dei rifiuti illecitamente abbandonati.
L'approfondimento del caso studio si pone l'obiettivo di illustrare le analisi effettuate e i risultati ottenuti, in termini di classificazione dei terreni in classi di rischio ai fini dell'uso agricolo, per garantire la qualità delle produzioni agroalimentari a tutela della salute umana.

Peer review timeline

09 Dec 2020Submitted to Tecnologie per l'ambiente
24 Dec 2020Editor invited a reviewer
24 Dec 2020Editor invited a reviewer
24 Dec 2020Editor invited a reviewer
04 Jan 2021Review Report #2 received
10 Jan 2021Review Report #1 received
14 Jan 2021Review Report #3 received
25 Feb 2021Published in Tecnologie per l'ambiente
Domenico Giaquinto posted a review
L'articolo nel complesso risulta ben elaborato e necessita di poche revisioni.AbstractVa rimosso il riferimento localizzativo del caso studioIntroPrima di dare definizione di suolo e sottosuolo, dare una brevissima descrizione del comparto.Caso studioCome detto rimuovere il riferimento dal titolo, esplicitare le sigle dei varii cooperatori del programma ISPRA,CRA, ecc.. RImuovere i riferimenti fra parantesi della tabella riassuntiva, cercand al tempo stesso di ottimizzarle. ConclusioniConclusoni molto prolisse, devono essere riassunteReferencesLe relazioni tecniche non sono delle references, vanno rimosse, mentra la normativa va meglio descritta, es. Dlgs.152/2006. Testo
Domenico Giaquinto posted a review
L'abstract risulta ben scritto e scorrevole . Il paragrafo introduttivo e il caso studio spiegano in maniera chiara la tematica approfondita. Consiglio per il paragrafo relativo al caso studio di controllare i link allegati in quanto non funzionanti: ·        Direttiva Ministeriale 23/12/2013 ;·        Decreto interministeriale 11/03/2014 ;·        Sintesi Relazione Direttiva Ministeriale 23/12/2013 ;·        Relazione 30/01/2015 ;·        Relazione allegata al Decreto 7/7/2015 ;·        Decreto 1/03/2019, n.46.References
Domenico Giaquinto posted a review
Nel complesso l’articolo è ben redatto, chiaro nel spiegare gli elementi caratterizzanti del comparto e accurato nel riportare in sintesi l’iter procedurale del caso studio. Abstract L’abstract risulta scorrevole nella lettura ed è chiaro nel spiegare la tematica generale, suggerirei di ridurre il titolo come descritto nella guida nel templates ovvero: “I titoli devono stare su due righe nella stampa”. IntroduzioneL’introduzione pur essendo molto sintetica riesce a divulgare i contenuti introduttivi del comparto. Caso studio: Terra dei fuochiIl caso-studio nel complesso è molto interessante